AUTOBLOCCANTI LINEA PRESTIGIO PAVESMAC – Pavimentazioni esterne Cozza

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

PIASTRA 40 X 40:  Manufatti doppio impasto tipo PIASTRA 400×400, ottenuti mediante vibrocompressione di calcestruzzo ad alta resistenza, realizzati secondo le normative UNI EN 1339, impiegando cementi ad alte prestazioni e inerti selezionati.

Lo strato di riporto dovrà avere uno spessore minimo di 5 mm e sarà realizzato attraverso l’utilizzo di quarzi selezionatissimi e in grado di conferire alla piastra una maggiore resistenza all’abrasione, nonché alle sollecitazioni provocate dal fenomeno del “gelo/disgelo”.

I colori della piastra dovranno presentare più sfumature all’interno del medesimo manufatto.

I manufatti dovranno essere caratterizzati da tecnologia tipo “STONE TECH”, in grado di conferire al prodotto, sia nello strato di base che di riporto, un elevatissimo grado di impermeabilizzazione.

Il manufatto dovrà essere in grado di superare, per due volte consecutive, la prova prevista dalla norma UNI relativa alla “resistenza al gelo/disgelo in presenza di sali disgelanti”.

Manufatti caratterizzati da distanziatori laterali in grado di garantire una fuga di 1,5 mm tra le varie piastre, per poter effettuare una posa in opera più precisa oltre che per poter consentire sempre l’inserimento di sabbia fine tra le fughe.

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

TREPEZZI : Masselli “doppio impasto”, tipologia TREPEZZI, ottenuti mediante vibrocompressione di calcestruzzo, realizzati secondo le normative UNI 1338, scegliendo cementi ad alte prestazioni e inerti selezionati.
Lo strato di riporto dovrà avere uno spessore minimo di 5 mm e sarà realizzato attraverso l’utilizzo di quarzi selezionatissimi e in grado di conferire al massello una maggiore resistenza all’abrasione, nonché alle sollecitazioni provocate dal fenomeno del “gelo/disgelo”.
Le elevate prestazioni di tale finitura garantiscono ai colori del massello stesso una maggior brillantezza nel tempo.
I lati dei masselli dovranno avere andamento curvilineo e la superficie dovrà apparire leggermente convessa (2 mm) in modo da conferire al massello le particolarità di alcune pietre naturali. I colori dei masselli dovranno essere a effetto “pietra naturale” e cioè presentare più sfumature all’interno del medesimo massello.
Spessore: lo spessore non dovrà essere inferiore a mm 65/80
Dimensioni modulari: 150×149; 150×186,5; 150×224 mm

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

VIA MAESTRA : Masselli “doppio impasto”, tipologia VIA MAESTRA, ottenuti mediante vibrocompressione di calcestruzzo, realizzati secondo le normative UNI 1338, scegliendo cementi ad alte prestazioni e inerti selezionati.
Lo strato di riporto dovrà avere uno spessore minimo di 5 mm e sarà realizzato attraverso l’utilizzo di quarzi selezionatissimi e in grado di conferire al massello una maggiore resistenza all’abrasione, nonché alle sollecitazioni provocate dal fenomeno del “gelo/disgelo”.
Le elevate prestazioni di tale finitura garantiscono ai colori del massello stesso una maggior brillantezza nel tempo.
I lati dei masselli dovranno avere andamento curvilineo e la superficie dovrà apparire leggermente convessa (2 mm) in modo da conferire al massello le particolarità di alcune pietre naturali. I colori dei masselli dovranno essere a effetto “pietra naturale” e cioè presentare più sfumature all’interno del medesimo massello.
Spessore: lo spessore non dovrà essere inferiore a mm 65.
Dimensioni modulari: 193×257; 193×193; 193×128; 193×64 mm.

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

Pavimentazioni per esterni Cozza, Ozegna (Torino)

VIA SALARIA : Masselli “doppio impasto”, tipologia VIA SALARIA, ottenuti mediante vibrocompressione di calcestruzzo, realizzati secondo le normative UNI 1338, scegliendo cementi ad alte prestazioni e inerti selezionati.
Lo strato di riporto dovrà avere uno spessore minimo di 5 mm e sarà realizzato attraverso l’utilizzo di quarzi selezionatissimi e in grado di conferire al massello una maggiore resistenza all’abrasione, nonché alle sollecitazioni provocate dal fenomeno del “gelo/disgelo”.
Le elevate prestazioni di tale finitura garantiscono ai colori del massello stesso una maggior brillantezza nel tempo.
I lati dei masselli dovranno avere andamento curvilineo e la superficie sarà caratterizzata da rilievi che richiamano
l’andamento irregolare della pietra.
I colori dei masselli dovranno essere a effetto “pietra naturale” e cioè presentare più sfumature all’interno del medesimo massello.

Spessore: lo spessore non dovrà essere inferiore a mm 65 / mm 80.
Dimensioni modulari: 150×149;140×186,5;150×224

pavimentazioni, autobloccanti, cozza, piemonte, Torino, Canavese

pavimentazioni, autobloccanti, cozza, piemonte, Torino, Canavese

Articolo inerente :

l’outlet dell’autobloccante – Autobloccanti – auto bloccanti – auto bloccante – autobloccante – Pavimentazioni auto bloccanti – pavimentazioni autobloccanti – cubetti autobloccanti – cubetto autobloccante – pavimentazione esterni – pavimenti per esterni – pavimentazione per esterno – masselli autobloccanti – masselli autobloccanti calcestruzzo – lastre autobloccanti – autobloccanti Torino – autobloccanti Piemonte – autobloccanti Italia –autobloccanti Ivrea – autobloccanti canavese – strade – marciapiedi – cortili – viali – piazze – aree pedonali – sabbia silicea – sabbia polimerica – cordoli – bordure perimetrali – cubetti anticati – muro a secco – autobloccanti in materiale riciclato – autobloccanti plastica – autobloccanti con led – autobloccanti fotocatalitici – autobloccanti personalizzati – autobloccanti drenanti – autobloccanti burattati – Cozza autobloccanti – Andrea Cozza – Raimondo Cozza – 328-4567097 / 347-2739645 – info@pavimentazioniautobloccanticozza.it – www.pavimentazioniautobloccanticozza.it